1000 km dalle Alpi al mare

Il videographer Giulio Pedretti ha deciso di intraprendere un viaggio di ben 1.000 km attraverso le “sue” montagne seguendo il percorso della GTA – Grande Traversata delle Alpi, per riscoprire, condividere e promuovere le bellezze del territorio.

Perché My A.L.P.S.

Mi chiamo Giulio, la prima volta che sono andato in montagna non avevo neppure 1 anno, portato a spalle da mio papà a fare sci alpinismo. In questo 2020 compio 40 anni e voglio festeggiare con un lungo viaggio proprio lì, tra le mie montagne, le mie Alpi.

Con questa avventura intendo promuovere il territorio in cui vivo e penso sia importante oggi più che mai. Per far conoscere le bellezze nascoste di questa parte d’Italia, i prodotti che nascono da questa terra e le storie che la vivono ogni giorno. E per ripartire di nuovo con una coscienza diversa. E da quando mi sono trasferito in città, a Torino, 20 anni fa, il richiamo di quegli spazi, quei silenzi, quei profumi non si è mai sopito, con la forza di un bisogno primario. Ogni volta che ho potuto percorrere quei sentieri ho ottenuto un grande senso di rinnovamento: fisico, mentale, professionale e creativo. E questi benefici vorrei condividerli con il pubblico che seguirà questo viaggio.  Quando ho iniziato a progettare questo viaggio non avrei mai immaginato che, nella prima parte del 2020, ci saremmo ritrovati nella più grande crisi mondiale degli ultimi 60 anni. Sanitaria, economica, sociale e mentale. Ecco che quindi, quando tuto è messo in discussione, le montagne rimangono un punto di riferimento. Per questo ho bisogno di un viaggio a piedi come non ne ho mai fatto, una nuova sfida, un’avventura sulle cime che conosco meglio: quelle della regione dove sono cresciuto e abito, il Piemonte.

Giulio Pedretti

Il Viaggio

1.000 KM lungo la Grande Traversata delle Alpi

Dalla Svizzera al mare: 1.000 km seguendo il sentiero della GTA – Grande Traversata delle Alpi. Con l’obiettivo che questa sfida diventi un racconto per immagini, da condividere con un pubblico di appassionati attraverso i social network: «Perché – dice Giulio – il mio Pianeta è il nostro Pianeta, le mie montagne sono le nostre montagne e la mia storia è la nostra storia».

MY A.L.P.S. vuole seguire, con qualche variante, il sentiero GTA, la Grande Traversata delle Alpi, ideato negli anni ’70 e punto di riferimento di appassionati della montagna meno conosciuta, soprattuto stranieri. Il sentiero parte dal Passo del Gries, sull’estrema punta nord del Piemonte, al confine con la Svizzera e, seguendo tuta la dorsale alpina, arriva alle Alpi Liguri e al mare. 1.000 km tra sentieri, boschi, cime, villaggi, attraversando alcuni dei luoghi più suggestivi delle montagne del Piemonte.

Il viaggio in 3 stagioni

Il viaggio è suddiviso in 3 stagioni, ognuna delle quali si compone di un numero di episodi tra 20 e 30, relativi alle tappe del percorso. La 1a stagione, dal Passo del Gries al Santuario di Oropa, sarà realizzata a luglio 2020; la 2a stagione, che si concluderà nel Parco del Monviso, si svolgerà tra inizio ottobre e i primi di novembre 2020; la 3a ed ultima, dal Monviso al mare, si terrà nella primavera 2021.

3 stagioni per valorizzare lo spazio montano in tutte le sue sfumature attraverso un racconto onlineun viaggio slow che vuole coinvolgere appassionati di natura, montagna e tutti quelli che, in questo 2020, hanno bisogno di ritrovare la propria dimensione. Il racconto sarà inoltre arricchito da incontri: si uniranno a questa avventura amici, pastori, valligiani, appassionati di camminate e tutti quelli che vorranno fermarsi e scambiare un saluto e due parole. Come si fa quando si incontra qualcuno in montagna.

ITINERARIO - partenza luglio 2020

INIZIA IL VIAGGIO, VUOI UNIRTI?

Vuoi partecipare all’iniziativa come singolo oppure come organizzazione e/o impresa? Scrivimi a info@myalps.eu. Ma affrettati: la partenza della 1a stagione è prevista per luglio 2020!

Partecipa, supporta e condividi l'avventura!

Vieni con me!

Sei un trekker o appassionato di montagna? Scrivimi e potremo incontrarci durante una delle tappe a venire, lungo il percorso.

Contribuisci

My A.L.P.S. non nasce come lavoro, ma come esigenza personale. Per riuscire a vivere in pienezza questa avventura, però, cerco un supporto per rendere l'esperienza ancora più unica e per poter comunicarla a più persone possibili.

Condividi

Tutta l'esperienza sarà condivisa sui social Facebook e Instagram: segui l'hashtag #MY_ALPS e contribuisci anche tu al racconto!

Contattami per saperne di più

Seguimi sui social CON #MY_ALPS

Si prega di inserire una URL valida